Palestina Oggi 061908

June 20, 2008 7:07 AM IMEMC & Agencies Audio report, Palestine 0

Click on Link below to download or play MP3 file || Time 03m 37s || File 3.32 MB ||

Benvenuti a Palestina Oggi, un servizio dell`International Middle East Media Centre, www.imemc.org, per Giovedì 19 giugno 2008.

L'esercito israeliano uccide un Palestinese a Gaza ed arresta cinque civili dalla West Bank. Vi racconteremo queste ed altre storie, rimanete con noi.

Notizie

L'esercito israeliano ha condotto parecchi attacchi aerei contro diverse zone nella Striscia di Gaza giovedì all'alba, uccidendo una persona e ferendone altre due, secondo quanto riportato da fonti locali. I testimoni hanno detto che un soldato della resistenza palestinese è stato ucciso ed altri due sono stati feriti quando gli aerei da combattimento israeliani F16 hanno bombardato le zone nella parte centrale della Striscia di Gaza.

La notte di mercoledì sei Palestinesi sono stati feriti quando gli aerei da guerra israeliani hanno attaccato un gruppo di uomini della resistenza riuniti a Gaza. L'attacco è avvenuto all’alba, soltanto due ore prima che la tregua fra Hamas e Israele entrasse in vigore. Il cessate il fuoco mediato dall’Egitto, stipula che Hamas, fermerà il lancio di missili artigianali nel territorio israeliano, ed in cambio Israele aprirà i confini della Striscia e cesserà tutti gli attacchi militari contro la zona costiera.Sia Hamas che Israele hanno annunciato di aver raggiunto un accordo sulle condizioni della tregua.

L'esercito israeliano ha condotto una operazione militare contro la città di Qalqilia a nord della West Bank giovedì; durante l'attacco l'esercito ha distrutto tre case ed ha arrestato cinque civili. Fonti palestinesi hanno dichiarato che le forze israeliane hanno invaso la città la mattina di giovedì, quindi hanno circondato la casa di Akkel Hassanin, ed hanno arrestato quattro dei suoi figli prima di demolire sia l’abitazione che un'altra casa vuota vicina.

Un quinto uomo, mentre camminava per la strada, è stato arrestato con i suoi quattro fratelli, secondo quanto riferito dai testimoni oculari. Il figlio di Hassanin era un miliziano della resistenza ed è stato ucciso dall'esercito parecchi anni fa.

Un gruppo di coloni dall’insediamento di Yitsahar ha incendiato un campo di ulivi di proprietà palestinese a sud del villaggio di Bureen nella città di Nablus, nella parte settentrionale della West Bank il giovedì. I coltivatori hanno detto che l'attacco ha causato loro le perdite finanziere pesanti ed hanno aggiunto che i coloni hanno impedito ai pompieri di raggiungere la zona per spegnere l’incendio.

Conclusioni

Grazie per averci seguito dalla città occupata di Betlemme. Avete ascoltato Palestina Oggi, un servizio dell`International Middle East Media Centre, www.imemc.org, edito per voi da Anna Rossi. .

Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail
« »

IMEMC & Agencies

Related Articles